Febbre

Quando si ha la febbre, si desidera che i sintomi spariscano il più rapidamente possibile. Se stai cercando un trattamento ad azione rapida, nel nostro catalogo ci sono diverse opzioni disponibili per te: paracetamolo, acido acetilsalicilico e ibuprofene in compresse, gocce, sciroppo, supposte e polveri solubili.

Febbre da 1 a 16 di 88

per pagina
Imposta la direzione decrescente

La febbre è un disturbo che, con maggiore o minore frequenza, affligge gran parte della popolazione mondiale. Indifferentemente dal sesso, dall'età, dalla razza e dalla latitudine, colpisce un'alta percentuale di individuai e può avere cause diverse.

La prima cosa da sapere è che la febbre non è una malattia ma un effetto. È un sintomo di molte malattie e disturbi, per cui può essere difficile individuarne la causa scatenante. La febbre è un meccanismo di difesa a cui il nostro organismo ricorre quando è in corso un’infezione o il normale equilibrio del corpo viene alterato. Se hai la febbre e non sai perché, devi immediatamente rivolgerti al tuo medico.

La temperatura corporea varia durante l’arco della giornata e in linea generale oscilla tra i 36,4 e i 37,2 gradi. Dopo aver fatto attività sportiva e durante la fase digestiva la temperatura sale naturalmente di qualche decimo ed è una cosa del tutto normale. Ogni volta che notiamo un’alterazione della temperatura corporea dobbiamo considerare un margine di tolleranza.

È quindi importante definire quando si parla di febbre e quando no. Si ritiene che la febbre arrivi quando la temperatura corporea sale oltre i 38 gradi Celsius. Prima di questa soglia si parla di sub febbre o febbre di basso grado, che può verificarsi a causa di molti fattori: stress, fisico intenso o anche l'assunzione di alcuni farmaci. La febbre di grado alto si verifica quando la temperatura corporea supera i 40 gradi Celsius.

Anche se la febbre non porta a conseguenze importanti, se non sale oltre i 40 gradi, il nostro corpo ha bisogno di mantenere la temperatura ottimale per svolgere regolarmente i vari processi metabolici. Pertanto, se supera i 38 gradi, è consigliabile di intervenire con farmaci da banco antipiretici in grado di riportarla ai livelli ideali.

Esistono diversi tipi di antipiretici a seconda del loro effetto: paracetamolo, acido acetilsalicilico e ibuprofene. Ognuno reagisce in modo diverso con il nostro corpo e agisce in modi diversi.

Il paracetamolo abbassa leggermente la temperatura senza agire sull'infiammazione e sul dolore;

L’ acido acetilsalicilico inibisce la sintesi delle prostaglandine, gli ormoni responsabili dell'infiammazione, oltre ad abbassare la febbre;

L'ibuprofene agisce sulle prostaglandine, riducendo l'infiammazione e abbassando la febbre.

Nella nostra parafarmacia trovi farmaci per la febbre delle migliori case farmaceutiche, quali Tachipirina, Nurofen, Vivin C, Actifed, Efferalgan, Zerinol, Aspirina, Actigrip, Brufen e Termadec.

Se preferisci trattare la febbre con prodotti omeopatici, visita la sezione del nostro shop online dedicata alle compresse omeobioterapiche. Trovi tantissimi rimedi naturali a prezzi vantaggiosi.