A settembre si torna sui libri: vitamine e integratori per lo studio

Settembre, per te come per milioni di persone nel mondo, sancisce simbolicamente la fine dell’estate e l’inizio di una nuova stagione di studio e lavoro. Il mare, il sole, i bagni in acque cristalline, le gite in montagna o i viaggi nelle capitali d’Europa e del mondo, sono già un lontano ricordo.

Per chi deve lavorare è solo questione di riprendere il ritmo e ritrovare il proprio equilibrio. Più complicata la cosa invece per chi deve iniziare un anno di scuola e di università. Riprendere a studiare dopo settimane o addirittura mesi di stacco non è affatto semplice.

Fortunatamente esistono dei rimedi che possono permettere al nostro cervello di tornare a carburare velocemente e tornare sui suoi standard di concentrazione e apprendimento.

Mi riferisco ad alcuni integratori per lo studio che se assunti con regolarità, ritardano l’invecchiamento cellulare e aiutano a migliorare la memoria, la concentrazione e l’apprendimento.

Quelli che puoi trovare sullo shop online di Farmaè sono a base di sostanze naturali, come Ginkgo Biloba, Papaya fermentata, Selenio e Fosforo. Si tratta di alleati preziosi che hanno il potere di rigenerare l’organismo grazie a dei principi attivi che agiscono direttamente sul tuo benessere.

Inoltre contribuiscono a prevenire l’affaticamento psico-fisico, causa di quella fastidiosa sensazione di non sentirti in grado di affrontare una prova, ad esempio l’esame che dovrai sostenere.

Ecco perchè nella propria tabella di marcia giornaliera è importante prevedere il consumo di questi integratori per lo studio. Riuscire a portare avanti un compito, sapendo di poterlo affrontare con la giusta concentrazione, è una scelta che si rivelerà vincente e darà i risultati che stai cercando di ottenere.

Ecco tre integratori per lo studio efficaci tra i più venduti sullo shop online di Farmaè. Provali e facci sapere come ti sei trovato!

Ginkgo Biloba 60
Il Ginkgo era un albero anticamente molto diffuso che scomparve quasi completamente con l’era glaciale. Sopravvisse in Cina e Giappone dove veniva usato dai monaci per abbellire i templi. Da un punto di vista botanico viene considerato una sorta di fossile vivente.

Il ginkgo è utile per la sua azione antiossidante come difesa dal danno dei radicali liberi. Favorisce la circolazione sanguigna e la funzionalità del microcircolo. La dose consigliata è di una, al massimo due capsule vegetali al giorno, da deglutire con acqua preferibilmente durante i pasti. Link prodotto: https://www.farmae.it/ginkgo-biloba-solgar-60-capsule.html

Acutil Fosforo Advance

Quando si parla di integratori per lo studio, Acutil Fosforo è uno dei più efficaci in assoluto. È composto da Vitamina B6, che contribuisce a ridurre stanchezza e affaticamento; Fosfoserina, uno dei più importanti costituenti delle membrane cellulari; Glutammina, che una volta arrivata nel cervello viene convertita in glutammato, un neurotrasmettitore del sistema nervoso; Asparagina, coinvolta nella sintesi dei neurotrasmettitori.

La dose consigliata è di 4 compresse al giorno, meglio se deglutite nella prima parte della e lontano dai pasti. Link prodotto: https://www.farmae.it/acutil-fosforo-advance-50cpr.html

MG Karica Papaya

Un altro prodotto di eccellenza per quanto riguarda gli integratori per lo studio. Mg karica Papaya è un integratore alimentare contenente Magnesio, Potassio, Creatina e Papaya Fermentata e per tali motivi è particolarmente apprezzato da chi svolge un’intensa attività fisica o lavorativa, dagli anziani e dagli adolescenti.

La Papaya fermentata svolge un’azione antiossidante e rafforzativa per il sistema immunitario; la creatina è utilissima per il mantenimento delle riserve energetiche muscolari e per coadiuvare lo sforzo fisico; Magnesio e Potassio servono per regolare la trasmissione neuromuscolare e mantenere l’idratazione dei tessuti; le Vitamine C e B2 hanno proprietà antiossidante per contrastare i radicali liberi.

Link prodotto: https://www.farmae.it/mg-karica-papaya-10bust.html