Tinta per capelli? Naturale è meglio! I consigli per scegliere quella che fa per te

A volte possono capitare dei periodi in cui trovare un buco per andare dal parrucchiere diventa una vera impresa. Di solito questi inconvenienti accadono sempre nel momento in cui è necessario rifarsi il colore.

Oggi i prodotti in commercio permettono di fare tinte fai da te senza troppe difficoltà e senza preoccuparsi di fare dei veri e propri disastri. Anche noi di Farrmè in passato abbiamo realizzato un tutorial su come poter fare la tinta restando comodamente in casa.

Per questo oggi vogliamo focalizzare l’attenzione sulle tipologie di tinture che puoi utilizzare, in particolare quelle naturali. Molto spesso vengono utilizzate colorazioni decisamente aggressive per i nostri capelli, ricche di principi chimici che nuocciono al cuoio capelluto.

Le tinture di origine naturale (prive quindi di ammoniaca), sono in grado di donare una colorazione forte e resistente salvaguardando, allo stesso tempo, la salute della nostra chioma.

Scegliere una tinta naturale

Quando si pensa a colorazioni naturali per i nostri capelli, di solito facciamo riferimento a prodotti a base di henné. L’henné è un arbusto spinoso dalle cui foglie essiccate e macinate si ricava una polvere giallo-verdastra, utilizzata appunto come colorante.

Ne esistono diverse varietà: la Lawsonia inermis, che regala riflessi ramati molto naturali; l’Indigofera tinctoria che viene utilizzata per scurire i capelli; la Cassia obovata, che invece viene applicata per rinforzare i capelli sfibrati

Ma di naturale non esiste solamente l’henné: ci sono molte altre tinte, base di estratti vegetali, che garantiscono ottimi risultati e non aggrediscono i capelli con sostanze chimiche.

Chiaramente, è sempre bene specificarlo, tutte le colorazioni naturali non ti concedono il lusso di cambiare completamente il tuo colore (se sei castana non diventerai in Marilyn Monroe), ma potrai, applicazione dopo applicazione, schiarire o scurire il tuo colore di base di un paio di toni.

Sul nostro shop online sono presenti moltissimi prodotti per la colorazione dei capelli, naturali e non. Ecco le migliori tinture a base di estratti vegetali scelte per te dai nostri farmacisti.

Herbatint 7N Biondo: colorazione permanente senza ammoniaca, con 8 estratti vegetali biologici, in grado di coprire il 100% dei capelli bianchi per un risultato naturale, intenso e ricco di riflessi.

I Dermatologicamente testata su pelle sensibile, offre un’ottima compatibilità con la cute, con capelli che ritrovano luminosità apparendo sin da subito più sani e naturalmente belli. i

Adatti alle carnagioni chiare tendenti a toni rosati, le le nuance mogano sono Ideali per aggiungere riflessi castano e rosso naturale ai capelli spenti.

Homocrin Natural Color: tinta per capelli agli estratti vegetali, senza ammoniaca, contiene proteine della seta e del germe di grano. Pensato per coprire perfettamente i capelli bianchi, Homocrin è un trattamento completo per la colorazione dei capelli.

Colora rispettando la la fibra capillare: dalle radici alle punte dona maggiore luminosità, morbidezza, elasticità ed una gradevolissima profumazione.

Tricolor: crema colorante per capelli a base con triplice azione. La sua formula senza ammoniaca e altre sostanze chimiche dannose, garantisce massimo rispetto anche per le pelli più delicate.

La triplice azione consiste in:

  • Azione idratante e fortificante: contiene un principio attivo innovativo, ottenuto dala dalla castagna, che nutre e ripara i capelli agendo efficacemente anche su quelli particolarmente stressati e/o danneggiati;
  • Azione rivitalizzante e ristrutturante: con olio 100% naturale di origine africana, ha proprietà nutriente e fortemente idratante. Aiuta a ricostruire e preservare l’integrità della struttura capillare;
  • Azione protettiva e riparatrice: presenta un complesso funzionale costituito da ceramidi vegetali utili, che protegge e ripara i capelli spesso messi a dura prova da condizioni climatiche avverse, esposizione solare e trattamenti chimici.