Il Potere dell’Argilla

L’argilla è un composto naturale con benefici riconosciuti fin dall’antichità.
Ogni tipologia di argilla ha la sua struttura e conseguentemente le sue proprietà: conoscerle ti aiuterà a sceglierle meglio.

>50 ANNI uso di argille terapeutiche in gastroenterologia
>688 MILIONI DI PAZIENTI trattati con diosmectite dal suo lancio (688.255.101 trattamenti dal 1975)
100% NATURALE le argille derivano dalla terra

A seconda della composizione, esistono diversi tipi di argille
Le argille sono il risultato della lunga evoluzione di rocce di silicato e si formano dal deposito di detriti di rocce e dalla trasformazione di rocce vulcaniche.
Poiché l’argilla è del tutto naturale, la sua composizione varia a seconda della sua geografia.
Diosmectite, talco e caolino sono tra i più famosi tipi di argilla.
Le argille hanno una struttura comune con una disposizione lamellare, tuttavia questa organizzazione varia a seconda di come le lamelle sono disposte tra di loro ed in base alla composizione dei minerali, che determinano la variazione del colore.
Le argille possono anche contenere composti organici, come sali solubili, particelle di quarzo, pirite, calcite.

Le proprietà delle argille e il loro meccanismo d’azione
Le proprietà delle argille si basano su azioni fisiche o meccaniche: alcune, come la diosmectite, hanno dimostrato la capacità di intrappolare virus, batteri e tossine grazie alla loro struttura lamellare e possono legare diversi composti nell’ambiente circostante, come i gas.
In base alla loro carica, dovuta alla presenza di ioni all’interno della struttura, possono esercitare un effetto tampone.
Infine, hanno la capacità di assorbire molecole d’acqua e la loro plasticità determina la loro proprietà di rivestimento.

Le applicazioni terapeutiche delle argille
Grazie alle loro proprietà le argille hanno un gran numero di applicazioni, di cui alcune benefiche per la salute umana, essendo utilizzate come principi attivi o eccipienti.
Diosmectite, caolinite, talco e palygorskite sono alcuni esempi di argille usate per scopi terapeutici.
Le argille terapeutiche presentano molti benefici in gastroenterologia, attraverso la somministrazione orale, e in reumatologia e dermatologia, come applicazione topica.
Tra i loro effetti dimostrati, l’argilla può rafforzare la barriera epiteliale intestinale ed esercitare un effetto antinfiammatorio locale, oppure curare e proteggere la pelle: il loro uso per la fangoterapia è diventato popolare per alcune condizioni reumatiche croniche.

I benefici dell’argilla terapeutica nella salute gastrointestinale
Sin dai tempi antichi, argille del gruppo diosmectite sono state somministrate per regolare i disturbi gastrointestinali.
Inizialmente utilizzate empiricamente, queste argille terapeutiche hanno dimostrato i loro benefici in numerose sperimentazioni cliniche e metanalisi, che hanno portato alla loro indicazione nella gestione dei disturbi gastrointestinali, tra cui la diarrea.
È stato infatti dimostrato che rafforzano la barriera epiteliale intestinale e riducono la permeabilità intestinale (alterata nel caso di gastroenterite).

Sul nostro shop online è disponibile un prodotto a base di diosmectite indicato per il trattamento della diarrea, in comode bustine pronte per l’uso: diosmectalGo