Ti senti stanco e spossato? Ecco i migliori integratori per recuperare le energie

Stanchezza e spossatezza sono sensazioni piuttosto comuni che può accusare chiunque in qualsiasi periodo dell’anno. Ad esempio durante il cambio di stagione: quante volte ti è capitato di svegliarti stanco come se non fossi nemmeno andato a letto?

Il cambio di temperatura, soprattutto quando si passa dall’estate all’autunno e dell’autunno all’inverno, può mettere a dura prova il nostro organismo. Per non parlare dei malanni di stagione, come influenza e raffreddore, che debilitano le nostre difese immunitarie facendoci sentire più stanchi e affaticati.

La cosa però non riguarda solamente le stagioni fredde: nel periodo estivo infatti,
caldo e afa possono mandare letteralmente in riserva la nostra energia e farci venire voglia di rimanere chiusi in casa.

Questo succede perchè quando le temperature aumentano, il nostro corpo ha bisogno di maggiore energia per mantenere costante la temperatura corporea, un processo molto dispendioso a livello energetico e che rischia di esaurire anche la riserva di vitamine, indispensabili per il funzionamento ottimale del nostro organismo.

Combattere la stanchezza: consigli utili

In assenza di problemi specifici (ad esempio un’allergia), per recuperare le energie in momenti di particolare stanchezza bastano le buone abitudini. Anche se potrà sembrarti banale, la prima regola è cercare di ottenere un sonno di qualità

Per farlo devi cercare di dormire almeno 7-8 ore a notte, regolarizzare il riposo (cioè andare a letto e svegliarti più o meno sempre alla solita ora), evitare di utilizzare smartphone, tablet, computer e altri schermi fino a un attimo prima di andare a dormire.

Anche l’attività fisica è importante: meno ci si muove e più ci si sente fiacchi. Non farti scoraggiare dal freddo o dalle giornate che si accorciano: bastano 30 minuti al giorno di attività fisica leggera – una camminata a passo sostenuto o una corsetta – per combattere la spossatezza mentale.

In più alcuni studi hanno dimostrato che muoversi aumenta la produzione di serotonina sia a liberare endorfine (considerate vere e proprie molecole del benessere).

Ultimo, ma non per ultimo, per recuperare le energie è fondamentale seguire una dieta equilibrata. La dieta di tutti i giorni dovrebbe essere leggera e ricca di acqua: mangia frutta e verdura di stagione, carni bianche e pesce, evita gli alcolici, cibi fritti e ricchi di grassi, limita il consumo di caffè.

Gli integratori giusti per recuperare le energie

Per tanti motivi, non tutti riusciamo ad assimilare attraverso l’alimentazione il giusto fabbisogno di vitamine, sali minerali ed altre sostanze che ci aiutano a recuperare le energie in particolari momenti di stanchezza.

In questo senso un grosso aiuto può arrivare dagli integratori. Sul nostro shop puoi trovare un vasto assortimento di prodotti: eccone alcuni.

Polase Extra Energia: pura energia fisica e mentale, ad azione rapida e che dura a lungo, a base di vitamine e prodotti energizzanti come ginseng e guaranà. Un flaconcino da bere tutte le mattine, per un’intera giornata di forza e vitalità.

Supradyn Ricarica: integratore alimentare di vitamine e minerali con coenzima Q10. Se ti senti spesso stanco, Supradyn Ricarica aiuta il tuo corpo a ristabilire i livelli di energia quando ne hai più bisogno. Basta una compressa al giorno.

Swisse Complesso Multivitaminico: integratore contenente vitamine, minerali, estratti di erbe naturali e altri nutrienti . Prodotto con elevati standard qualitativi per fornire una formulazione multi-nutriente e con estratti di erbe, in una comoda dose di una compressa al giorno.

Nikedep Plus 20: integratore alimentare a base di aminoacidi, guaranà, vitamina C, zinco e selenio. La vitamina C contribuisce al normale metabolismo energetico. Lo zinco, la vitamina C ed il selenio contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Il guaranà è utile per i suoi effetti tonici, in particolare in presenza di stanchezza fisica e mentale.