Pursennid 40 Compresse 12mg

Pursennid 40 Compresse 12mg

Disponibilità Disponibile
Prezzo Farmaè € 6,62 Prezzo al pubblico € 10,95
Disponibilità Disponibile
Codice Minsan

004758025

Para-Farmacia Online Autorizzata

Scopri il prodotto

Descrizione Pursennid 40 Compresse 12mg

DENOMINAZIONE:
PURSENNID 12 MG COMPRESSE RIVESTITE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Lassativo stimolante.

PRINCIPI ATTIVI:
Una compressa rivestita contiene: principio attivo: sennosidi A + B (c ome sali di calcio) 12 mg.
Eccipienti con effetti noti: lattosio monoi drato; glucosio anidro; saccarosio.
Per l'elenco completo degli eccipi enti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI:
Lattosio monoidrato; acido stearico; talco; amido di mais; glucosio an idro; saccarosio; gomma arabica; silice colloidale anidra; titanio dio ssido, cetile palmitato.

INDICAZIONI:
Trattamento di breve durata della stitichezza occasionale.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR:
Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati al paragrafo 6.1.
Controindicato qualora sussistano le seg uenti condizioni mediche: malattie infiammatorie dell'apparato digeren te (i.e.
Morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, epatopatie, peritoniti e malattie infiammatorie intestinali); irritazione o ostruzione del tr atto gastrointestinale (i.e.
costipazione spastica, ostruzione dell'il eo/preileo, crampi e dolori, nausea, vomito e coliche); sintomi addomi nali che possono essere dovuti ad una condizione sottostante non diagn osticata, come condizioni acute intestinali che possono richiedere un intervento chirurgico (i.e.
diverticolite acuta, appendicite e diarrea massiva); stati di severa disidratazione, con perdita di acqua ed ele ttroliti, specialmente ipopotassiemia.
Controindicato nei bambini di e ta' inferiore a 10 anni.

POSOLOGIA:
Posologia.
Adulti e bambini sopra i 12 anni di eta': 2-4 compresse riv estite al giorno.
Bambini tra i 10 e i 12 anni: 1-2 compresse rivestit e al giorno.
Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezz abili consultare il medico.
La dose corretta e' quella minima sufficie nte a produrre una facile evacuazione di feci molli.
E' consigliabile usare inizialmente le dosi minime previste.
Quando necessario, la dose puo' essere poi aumentata, ma senza mai superare quella massima indic ata.
Popolazione pediatrica: controindicato nei bambini di eta' inferi ore a 10 anni.
Modo di somministrazione: assumere preferibilmente la s era.
L'azione di Pursennid si manifesta dopo 6-12 ore.
Somministrato l a sera, l'effetto di Pursennid compare il mattino successivo.
I lassat ivi devono essere usati il meno frequentemente possibile e per non piu ' di sette giorni.
L'uso per periodi di tempo maggiori richiede la pre scrizione del medico dopo adeguata valutazione del singolo caso.
Inger ire insieme ad una adeguata quantita' di acqua (un bicchiere abbondant e).
Una dieta ricca di liquidi favorisce l'effetto del medicinale.

CONSERVAZIONE:
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione.

AVVERTENZE:
La dose stabilita non deve essere superata.
L'uso indiscriminato prolu ngato dei lassativi puo' portare ad assuefazione e ad un deteriorament o delle funzioni intestinali.
Deve essere impiegato il dosaggio effica ce piu' basso per il ristabilirsi della normale funzione intestinale.
Se non e' stato raggiunto alcun miglioramento a livello intestinale, i l dosaggio puo' essere aumentato sotto supervisione medica.
I prodotti contenenti senna e sennosidi devono essere usati solamente se non puo ' essere ottenuto un effetto terapeutico attraverso un cambiamento del la dieta o la somministrazione di agenti formanti massa.
L'uso di ques ti farmaci richiede la supervisione medica: se non si sortiscono effet ti positivi a seguito del trattamento; se l'uso si prolunga oltre una settimana di trattamento; se i sintomi persistono o peggiorano; dopo u na laparotomia o chirurgia addominale; se sono presenti rash cutanei, nausea e vomito; in bambini tra i 10 e i 12 anni; durante la gravidanz a e l'allattamento.
Informazioni relative agli eccipienti: lattosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galatt osio, da deficit di lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattos io, non devono assumere questo medicinale.
Glucosio: i pazienti affett i da rari problemi di malassorbimento di glucosio-galattosio, non devo no assumere questo medicinale.
Saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non de vono assumere questo medicinale.

INTERAZIONI:
L'uso concomitante di altri farmaci che inducono ipopotassiemia (i.e.
diuretici, adrenocorticosteroidi e liquirizia) puo' aumentare lo sbila nciamento elettrolitico.
L'ipopotassiemia (derivante da abuso di lassa tivi assunti per lungo tempo) potenzia l'azione dei glicosidi cardiaci e interferisce con i farmaci antiaritmici, con altri farmaci che indu cono il ritorno al ritmo sinusale (chinidina) e con farmaci che induco no l'allungamento dell'intervallo Q-T.

EFFETTI INDESIDERATI:
Questo medicinale puo' causare lieve malessere addominale come dolore addominale, crampi, irritazione della mucosa colica e gastrica.
Sono s tati anche riportati altri effetti quali disidratazione, ipotensione, fatica, miopatie, dolore di stomaco, iponatremia, disordini renali, ip eraldosteronismo secondario, ipocalcemia e ipomagnesemia.
Queste reazi oni avverse sono solitamente reversibili una volta interrotta l'assunz ione del lassativo.
L'uso prolungato o il sovradosaggio di questo farm aco possono causare nausea, diarrea con eccessiva perdita di elettroli ti, specialmente potassio (ipopotassiemia).
C'e' anche la possibilita' di sviluppare megacolon.
Durante il trattamento puo' manifestarsi una colorazione giallo-brunastra (pH-dipendente) delle urine dovuta ai me taboliti, che non ha alcun significato clinico.
E' stata riportata ass uefazione dopo trattamento prolungato.
Le reazioni avverse sono elenca te di seguito in base al sistema organi classi e frequenza.
Le frequen ze sono definite come: molto comune (>= 1/10), comune (>= 1/100, < 1/1 0); non comune (>= 1/1.000, < 1/100); raro (>= 1/10.000; < 1/1.000); m olto raro (< 1/10.000), o non nota (la frequenza non puo' essere defin ita sulla base dei dati disponibili).
Effetti indesiderati nell'esperi enza post-commercializzazione.
Patologie gastrointestinali.
Non nota: megacolon, dolore addominale, diarrea, nausea, malessere addominale.
P atologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazion e.
Non nota: fatica, tolleranza al farmaco.
Patologie del sistema musc oloscheletrico e del tessuto connettivo.
Non nota: miopatia.
Patologie renali e urinarie.
Non nota problemi renali,cromaturia.
Disturbi del metabolismo e della nutrizione.
Non nota: iperaldosteronismo, ipocalce mia, ipomagnesemia, disidratazione, ipopotassiemia, iponatremia, dimin uzione degli elettroliti ematici.
Patologie vascolari.
Non nota: ipote nsione.
Gli eventi avversi elencati sopra sono basati su segnalazioni spontanee post- commercializzazione e rappresentano una stima meno pre cisa dell'incidenza che si otterrebbe negli studi clinici.
Popolazione pediatrica: sono previsti la stessa frequenza, tipo e severita' degli eventi avversi nei bambini e negli adulti.
Segnalazione delle reazion i avverse sospette.
La segnalazione delle reazioni avverse sospette ch e si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/risch io del medicinale.
Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare q ualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di seg nalazione riportato nel sito web dell' Agenzia Italiana del Farmaco: h ttp://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:
Gravidanza: non ci sono segnalazioni di effetti indesiderati o di dann i durante la gravidanza e sul feto al regime di dosaggio raccomandato.
Tuttavia, a seguito di dati sperimentali riguardanti il rischio genot ossico di diversi antrachinoni, emodina e aloe-emodina, l'uso durante la gravidanza non e' raccomandato.
Allattamento: l'uso durante l'allat tamento non e' raccomandato poiche' non vi sono dati sufficienti sull' escrezione dei metaboliti nel latte materno.
Piccole quantita' di meta boliti (reina) sono escreti nel latte materno.
Non e' stato riportato alcun effetto lassativo sui neonati allattati al seno.
Fertilita': stu di preclinici con sennosidi non indicano rischi particolari per la fer tilita' alle dosi terapeuticamente rilevanti.

 

Maggiori Informazioni

Spedizioni tramite corriere espresso GLS o BARTOLINI o SDA. La consegna è prevista entro 24/48 ore successive all´evasione dell´ordine (esclusi sabato e festivi).
Per alcune aree la consegna avviene in 72 ore.

 

SPEDIZIONE DETTAGLI COSTI
Italia Spedizioni entro 1-2 giorni lavorativi. Spedizioni Gratuite
Estero Germania € 13,00
Estero Austria, Belgio, Liechtenstein, Lussemburgo, Olanda, Slovenia € 15,00
Estero Svizzera € 15,00 + € 40,00 DAZI DOGANALI
Estero Danimarca, Francia, Grecia, Serbia, Spagna, Ungheria, Regno Unito € 18,00
Estero Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Svezia € 25,00

 

Contrassegno: costo aggiuntivo € 6, disponibile solo per l'Italia.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo: Pursennid 40 Compresse 12mg
Come consideri il servizio avuto?
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Customer Care
Spedizione
Prezzo
Banner Prodotti ScontatiBanner Prodotti Scontati
Farmaci da bancoFarmaci da banco
Farmaci da bancoFarmaci da banco