Spididol 12 Compresse 400mg

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: € 9,90

Prezzo speciale: € 6,30

su gi
OR
Spididol 12 Compresse 400mg

Altre viste

Prezzo Speciale su Spididol 12 Compresse 400mg
Soggetto autorizzato al commercio online di medicinali
Descrizione

Descrizione


SPIDIDOL


CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici non steroidei.


PRINCIPI ATTIVI: Ibuprofene.


ECCIPIENTI: Granulato per soluzione orale gusto albicocca: l-Arginina, sodio bicar bonato, saccarina sodica, aspartame, aroma albicocca, saccarosio. Gran ulato per soluzione orale gusto menta-anice: l-Arginina, sodio bicarbo nato, saccarina sodica, aspartame, aroma menta, aroma anice, saccarosi o. Compresse rivestite con film: l-Arginina, sodio bicarbonato, crospo vidone, magnesio stearato, idrossipropilmetilcellulosa, saccarosio, ti tanio biossido, polietilenglicole.


INDICAZIONI: Dolori di varia origine e natura: mal di testa, mal di denti, nevralgi e, dolori osteo-articolari e muscolari, dolori mestruali; coadiuvante nel trattamento sintomatico degli stati febbrili ed influenzali.


CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR: Ipersensibilita' al principio attivo o ad altre sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico e/o ad uno qualsiasi degli ecci pienti; storia di emorragia gastrointestinale o perforazione relativa a precedenti trattamenti attivi o storia di emorragia/ulcera peptica r icorrente (due o piu' episodi distinti di dimostrata ulcerazione o san guinamento); ulcera peptica attiva e ricorrente; sanguinamento gastroi ntestinale in atto; colite ulcerosa e morbo di Crohn; grave insufficie nza epatica e/o renale; severa insufficienza cardiaca; a causa della p ossibilita' di reazioni allergiche crociate con acido acetilsalicilico o con altri farmaci antiinfiammatori non steroidei, il prodotto e' co ntroindicato nei pazienti nei quali detti farmaci inducono reazioni al lergiche quali asma, orticaria, rinite, poliposi nasale, angioedema; i n caso di lupus eritematoso sistemico e malattie del collagene, prima dell'uso del farmaco deve essere consultato il medico curante. Il gran ulato, in quanto contenente aspartame, e' controindicato in pazienti a ffetti da fenilchetonuria; terzo trimestre di gravidanza.


POSOLOGIA: Adulti e ragazzi oltre i 12 anni: 1 compressa rivestita con film o 1 b ustina, due-tre volte al giorno. La dose massima giornaliera non deve superare i 1200 mg al giorno. Anziani: i pazienti anziani dovrebbero a ttenersi ai dosaggi minimi sopraindicati. La compressa deve essere deg lutita con un po' d'acqua. Il granulato va sciolto in un bicchiere d'a cqua (50-100 ml) ed assunto subito dopo la preparazione della soluzion e. Nel trattamento dei pazienti anziani stabilire attentamente la poso logia e valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopraindicati. In sufficienza epatica: cautela deve essere adottata nel trattamento dei pazienti con funzionalita' epatica ridotta. In tali pazienti e' opport uno ricorrere al monitoraggio periodico dei parametri clinici e di lab oratorio, specialmente in caso di trattamento prolungato. L'uso del me dicinale e' controindicato in pazienti con grave insufficienza epatica . Insufficienza renale: cautela deve essere adottata nel trattamento d i pazienti con funzionalita' renale ridotta. In tali pazienti e' oppor tuno ricorrere al monitoraggio periodico dei parametri clinici e di la boratorio, specialmente in caso di trattamento prolungato. L'uso del f armaco e' controindicato in pazienti con grave insufficienza renale. I n adolescenti (di eta' compresa >= 12 anni ai < 18 anni): nel caso l'u so del medicinale sia necessario per piu' di 3 giorni negli adolescent i, o nel caso di peggioramento della sintomatologia occorrera' un cons ulto medico. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l 'uso della piu' bassa dose efficace per la piu' breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi. 


AVVERTENZE: Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso della pi u' bassa dose efficace per la piu' breve durata possibile di trattamen to che occorre per controllare i sintomi. Un adeguato monitoraggio ed opportune istruzioni sono necessarie nei pazienti con anamnesi positiv a per ipertensione e/o insufficienza cardiaca congestizia da lieve a m oderata poiche' in associazione al trattamento con i FANS sono stati r iscontrati ritenzione di liquidi ed edema. Studi clinici e dati epidem iologici suggeriscono che l'uso di ibuprofene, specialmente ad alti do saggi (2400 mg/die) e per trattamenti di lunga durata, puo' essere ass ociato ad un modesto aumento del rischio di eventi trombotici arterios i. In generale, gli studi epidemiologici non suggeriscono che basse do si di ibuprofene (per es. =1/10); comune (>=1/100, <1/10); non comune (>=1/1000, <1/100); rara (>=1/10000,<1/1000); molto rara (<1/10000); non nota. Patologie gastrointestinali. Molto comune: dispepsia, diarrea; comune: dolori ad dominali, pirosi gastrica, nausea, flatulenza, fastidio addominale; no n comune: ulcere peptiche, emorragia gastrointestinale, vomito, melena , gastrite, stomatite; rara: perforazione gastrointestinale, costipazi one, ematemesi, stomatite ulcerativa, esacerbazione di colite e morbo di crohn; non nota: anoressia. Patologie sistemiche e condizioni relat ive alla sede di somministrazione. Non nota: edema, febbre. Patologie cardiache. Non nota: insufficienza cardiaca. Patologie vascolari. Non noto: ipertensione, trombosi arteriosa. Patologie del sistema nervoso. Comune: cefalea, vertigine; non comune: confusione, sonnolenza; non n ota: depressione, reazione psicotica; molto rara: obnubilamento del se nsorio, meningismo. Patologie dell'orecchio e del labirinto. Rara: tin nito. Patologie dell'occhio. Rara: visione confusa, ambliopia. Patolog ie della cute e del tessuto sottocutaneo. Comune: rash cutaneo; non co mune: prurito, orticaria, porpora, angioedema, esantema; molto rara: d ermatosi bollose (eritema multiforme, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e Necrolisi Tossica Epidermica), vasculite allergic a. Patologie del sistema emolinfopoietico. Rara: trombocitopenia, agra nulocitosi, anemia aplastica, granulocitopenia, anemia emolitica. Pato logie renali e urinarie. Rara: ematuria, disuria; molto rara: nefrite interstiziale, necrosi papillare, insufficienza renale, insufficienza renale acuta. Patologie epatobiliari. Rara: disturbi epatici, ittero. Esami diagnostici. Raro: alterazione della funzionalita' epatica (tran saminasi aumentate), disturbo della visione dei colori. Disturbi del s istema immunitario. Non comune: reazioni allergiche; raro: anafilassi. Infezioni ed infestazioni. Non nota: aggravamento delle reazioni cuta nee. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche. Non comune: as ma, aggravamento di asma, broncospasmo, dispnea. Patologie del sistema muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo. Non nota: rigidita' mus colo-scheletrica. Disturbi del metabolismo e della nutrizione. Non not a: uricemia aumentata, ritenzione di sodio e di liquidi o edema. Patol ogie dell'apparato riproduttivo e della mammella. Non nota: disturbo m estruale. La comparsa di effetti indesiderati nel corso del trattament o, impone l'immediata sospensione della terapia e la consultazione del medico curante.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO: L'inibizione della sintesi di prostaglandine puo' interessare negativa mente la gravidanza e/o lo sviluppo embrio/fetale. Risultati di studi epidemiologici suggeriscono un aumentato rischio di aborto e di malfor mazione cardiaca e di gastroschisi dopo l'uso di un inibitore della si ntesi delle prostaglandine nelle prime fasi della gravidanza. E' stato ritenuto che il rischio aumenta con la dose e la durata della terapia . Negli animali, la somministrazione di inibitori della sintesi di pro staglandine ha mostrato di provocare un aumento della perdita di pre e post-impianto e di mortalita' embrione-fetale. Inoltre, un aumento di incidenza di varie malformazioni, inclusa quella cardiovascolare, e' stato riportato in animali a cui erano stati somministrati inibitori d i sintesi delle prostaglandine, durante il periodo organogenetico. Dur ante il primo e secondo trimestre di gravidanza, il medicinale non dev e essere somministrato se non in casi strettamente necessari. Se il fa rmaco e' usato da una donna in attesa di concepimento, o durante il pr imo e secondo trimestre di gravidanza, la dose e la durata del trattam ento devono essere mantenute le piu' basse possibili. Durante il terzo trimestre di gravidanza, tutti gli inibitori della sintesi di prostag landine possono esporre Il feto a: tossicita' cardiopolmonare (con chi usura prematura del dotto arterioso e ipertensione polmonare); disfunz ione renale, che puo' progredire in insufficienza renale con oligo- id roamnios; la madre e il neonato, alla fine della gravidanza, a: possib ile prolungamento del tempo di sanguinamento, ed effetto antiaggregant e che puo' occorrere a dosi molto basse; inibizione delle contrazioni uterine risultanti in ritardo o prolungamento del travaglio Conseguent emente, il prodotto e' controindicato durante il terzo trimestre di gr avidanza. E' da sconsigliare inoltre l'uso del prodotto durante l'alla ttamento e nell'infanzia.

Spedizione

Spedizioni tramite corriere espresso GLS o BARTOLINI o SDA. La consegna è prevista entro 24/48 ore successive all´evasione dell´ordine (esclusi sabato e festivi).
Per alcune aree la consegna avviene in 72 ore.

Spedizione Dettagli Costi
Italia Spedizioni entro 1-2 giorni lavorativi. Spedizioni Gratuite
Estero Germania € 13,00
Estero Austria, Belgio, Liechtenstein, Lussemburgo, Olanda, Slovenia € 15,00
Estero Svizzera € 15,00 + € 40,00 DAZI DOGANALI
Estero Danimarca, Francia, Grecia, Serbia, Spagna, Ungheria, Regno Unito € 18,00
Estero Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Svezia € 25,00


Contrassegno: costo aggiuntivo € 6, disponibile solo per l'Italia.

Recensioni prodotto
Recensioni Servizio

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: Spididol 12 Compresse 400mg

Come consideri il servizio avuto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Prezzo
Spedizione
Customer Care

Recensioni utente

Recensito da Daniele
Prezzo
Spedizione
Customer Care
E' la mia parafarmacia di riferimento. Competitiva sui prezzi e superfornita. (pubblicato il 18/01/19)
Recensito da STEFANO
Prezzo
Spedizione
Customer Care
Ottimo prodotto, abbastanza efficace.
Prezzo molto conveniente.
ottimo servizio, spedizione un pochino lenta. (pubblicato il 11/12/18)
Recensito da Giulio
Prezzo
Spedizione
Customer Care
Prezzo ottimo e tutto ok (pubblicato il 07/02/18)

Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti